sabato 5 novembre 2016

Il mio Planner Kit ^-^

Ciao ragazze, vi ho abbandonato!! In queste settimane mi sono dedicata ad un progetto che mi ha tolto tempo ed energie, ma ne sono abbastanza soddisfatta ^-^.

Oggi vi vorrei presentare un nuovo prodotto che ho creato per il mio planner, e che ho deciso di condividerlo con voi, sperando possa coinvolgervi in tante. Da quando mi sono approcciata al mondo del planning ho sempre voluto creare un kit tutto mio, che abbracciasse in qualche modo anche lo scrapbooking. Poi l'iniziare a dedicare al progetto dello Scrappin' planner di Rosy Mercurio mi ha dato l'input per dedicarmici con più convinzione. Avevo bisogno di refills che si adattassero meglio a quello che avevo intenzione di realizzare. E così, voglia ed esigenza sono stati sufficienti affinchè il mio Lucy-Wonderland planner Kit venisse alla luce ^-^

Divisori e Tasche
Ho disegnato dodici patterns da utilizzare come "fogli-base", che possono essere usati in tantissimi modi:
- come divisori, inserendo dei tabs laterali inclusi nel kit;
- come base per realizzare delle tasche per le nostre agende;
- delle semplici pagine decorate per dei veri e propri mini layout per lo scrapbooking;
- come pagine per fare dello smashbook;
- ecc...

queste dodici pagine possono essere stampate fronte retro, abbinandoli quindi tra di loro,
Io però ho deciso di usare. almeno come retro dei divisori, una pagina che ho disegnato appositamente. Si tratta di un foglio che ho diviso in due parti:
- nella parte superiore potrete inserire le vostre foto più importanti e significative del mese. Non ho inserito nessun particolare riquadro per una ragione, ovvero quella darvi la possibilità di combinare le foto secondo lo schema che più preferite, senza essere vincolati da eventuali riquadri.
- nella parte inferiore troverete una grafica su cui potrete andare a scrivere e raccontare cosa rappresentano per voi quelle foto che avrete inserito.

Ad esempio, la mia pagina di ottobre:


Ho disegnato poi degli elementi da ritagliare e incollare sulle "pagine-base", seguendo le linee e le istruzioni, che vi consentiranno di realizzare 3 diversi modelli di tasche. Poichè potrete decidere voi quale tra le dodici fantasie usare come fronte e come retro, per realizzare la base su cui attaccare la tasca, avrete la possibilità di realizzare, in modo molto semplice, tantissime tasche, e tutte diverse tra loro ( ovvero ben 588 combinazioni!!!)

Queste sono solo un esempio:


La sezione mensile

Il mese è composto da diverse tipologie di pagine, che ora vi illustrerò in dettaglio.



La dashboard, ovvero una pagina riassuntiva del mese, ideale per poter scrivere ad esempio delle citazioni, liste di cose per cui essere grato, eventi importanti. Ma anche delle liste varie, su cosa fare, libri da leggere, viaggi da fare. Ho inserito diversi riquadri di diverse dimensioni, così potrete decidere voi per cosa usarlo, in base al vostro personale sistema di pianificazione ^-^

La copertina, ovvero la pagina-retro del mensile. Anche in questo caso la pagina si presta a molteplici usi, ad esempio per scrivere delle note, potreste anche semplicemente lasciarla vuota oppure, come nel mio caso, usarla come base per realizzare un mini Layout, per mettere in evidenzia un episodio particolare del vostro mese.
La vista mensile. So che molte di voi detestano questa pagina, di solito è quella più trascurata nelle nostre agende, in genere perché gli spazi sono troppo piccoli per poterci scrivere sopra. Neanche io la uso molto, lo ammetto, però a volte può essere utile avere una visione complessiva del vostro mese, per poter focalizzare meglio il vostro tempo. Quello che ho cercato di fare è stato di creare uno spazio molto semplice e il più largo possibile, a cui abbinarci degli elementi "decorativi" che vi mostrerò in dettaglio al prossimo post ^-^
5 viste settimanali. Lo spazio è stato costruito sulla base di una project life card ^-^
Ogni giorno è diviso infatti in due parti, la parte interna dove fare i fori per le pagine, ed una esterna colorata con diverse gradazioni di grigio. Ogni riquadro grigio è della dimensione 3x2, per cui due riquadri corrispondono alla dimensione della cards della project life 3x4 ( è il riquadro giallo che ho evidenziato in figura). 
L'idea è quella di avere uno spazio che mi consentisse di poter incollare facilmente le fotografie, sfondi con patterns, cards motivazionali, e quindi poter realizzare le pagine dello scrappin' planner senza dover misurare e ritagliare ogni singolo foglio. Infatti molti elementi propri dello Scrapbooking hanno dimensioni modulare allo spazio che ho disegnato.



Ad esempio la Canon Selphy stampa le foto 6x4. 
Se dividessi lo spazio a metà, otterrei due foto delle dimensioni 3x4, esattamente quanto equivalgono due spazi grigi della mia pagina. 
Se invece amate le cards della project life, potrete usare quelli piccole per ricoprire lo spazio che corrisponde a due giornate, o come sfondo su cui poter incollare delle instax.

potrete usare le cornicette di cartone della Simple Stories, che entreranno perfettamente in quello spazio.
o ancora potrete usare i blocchetti di carta 6x6 per ritagliarci degli sfondi perfetti per la vista settimale.
potrete decorarle usando i timbri trasparenti 3x4 della prima marketing
potrete inserirci le buste che ho disegnato appositivamente per questo kit :)
o semplicemente potreste usare questo spazio per farci delle to do list, timbri e stickers, come in un classico planner. 

Spero che tutto ciò vi abbia suscitato interesse o curiosità. In tal caso, troverete tutto qui. Nei prossimi giorni caricherò le varie inserzioni per tutti gli abbellimenti e corredini vari, 
Alla prossima! ^-^

venerdì 23 settembre 2016

come ho organizzato la filofax dots denim formato pocket

ciao ^-^
qualche settimana fa ho acquistato una nuova agemda. Mi serviva? no, ma la volevo lo stesso o(≧∇≦o)  Anche perché non c'è niente di più divertente che preparare e allestire il setup per una nuova agenda!

Sto parlando della Filofax dots denim in formato pocket, questa qui (link).

L'agenda è davvero ben strutturata! La copertina, nonostante sia in tessuto, è bella rigida, poco deformabile. Adoro la cura che è stata presa per realizzare alcuni dettagli. Vediamoli insieme:
  • Il bottone della chiusura e le viti usate per fermare il meccanismo ad anelli, che hanno lo stesso bellissimo color bronzo antichizzato [Se anche gli anelli all'interno avessero avuto lo stesso colore....sarei impazzita di felicità, ma anche così mi piace molto, l'abbinamento di materiali e colori è molto particolare!
  • Le cuciture sono nella stessa tonalità della targhetta con il marchio del brand.
  • il laccetto per la chiusura è unito alla copertina con un inserto elastico color panna. trovo questa soluzione intelligente, perché in questo modo, oltre a facilitare la chiusura con il bottone, consente di inserire nella agenda un maggior numero di fogli;
  • il color rosso dell'elastico portapenna crea un bel contrasto con il resto della agenda;
  • la sistemazione delle tasche portatessere interne alla copertina mi piace tantissimo, sia per la forma che hanno rispetto alle altre pocket, sia per il fatto che sono tutte bordate con una cucitura;
  • la targhetta in similpelle all'interno,che richiamo proprio quelle sulle tasche posteriori dei nostri amati jeans.
credits


In passato la Filofax aveva già realizzato un planner con il tessuto jeans, ma il colore era più scuro. Trovo che l'aver usato questo colore più chiaro, con una punta di viola, e questi piccoli pallini color indaco chiaro, abbia reso l'agenda più attuale, mantenendo comunque quel tocco vintage.



Dopo avervi presentato un po' l'aspetto generale della agenda, veniamo alla parte più divertente, la sistemazione e abbellimento ^-^
ho deciso di usare il kit di Agosto della Planner Society. Mi piaceva molto come ci si abbinavano i colori di questo tema nautico, voi che ne pensate?
Per una agenda formato pocket gli sticker e i post che fornisce Scarlet Lime sono grandicelli, per cui quelli spugnosi li ho staccati dalla loro confezione e li ho messi su dei fogli acetati,  ritagliati a misura della agenda. I post it piccolini invece li ho inseriti nella taschina trasparente, che era già all'interno della agenda. gli altri post it e stickers li ho semplicemente messi all'interno della agenda, come ultime pagine. 
Ho scelto alcuni washi tape che si abbinassero bene con i colori presenti nel kit, e li ho arrotolati su dei bigliettini in acetato, da mettere poi nelle taschine sul davanti. 
In una pocket letter ricevuta al meeting dell'ASI, c'era questa barchetta, che sembra esser nata proprio per essere usata per questo setup. Allora l'ho incollata su una paperclip e inserita nella prima taschina. 
E per finire un video velocissimo per darvi una idea della sistemazione generale del planner.
Spero possiate prendere tanti spunti da questo post, fatemi sapere cose ne pensate ^.^
alla prossima!!
Un video pubblicato da @lulumj_wonderland in data:

venerdì 16 settembre 2016

planners & watercolors

ciao!! ^-^
Oggi mi farebbe piacere mostrarvi qualche lavoretto fatto durante questa estate.
In particolare, quest'anno ho voluto approfittare di questi giorni di pausa, per potermi esercitare con gli acquerelli. Premetto che, non avendoli mai usati, ho ancora molta strada davanti a me da fare per ottenere dei risultati più soddisfacenti, ma al momento mi diletto a colorare alcune timbrate.
Mi sono portata i miei acquerelli anche in spiaggia, ed è stato molto divertente poterci "giocare" tra un bagnetto e l'altro ^-^



lunedì 12 settembre 2016

week planner 118#

Ciao!! Oggi mi piacerebbe mostrarvi un po' più in dettaglio una delle mie ultime settimane in agenda, ed alcuni dettagli che riguardano i timbri.

Queste sono le due pagine settimanali. Essendo in quei giorni al mare, non è stata una settimana impegnativa, come potete vedere dalle scritte, più che altro mi sono limitata a scrivere i posti che visitavo, per tenerne memoria e poterli poi scrivere all'interno del mio scrappin'planner.

Ultimamente mi sto dedicando molto alla decorazione dello sfondo delle pagine. Mi piace l'effetto finale per cui, anche se ci perdo un po' più di tempo, per me ne vale la pena ^.^
Per realizzarle, utilizzo principalmente questi timbri qui sotto, che io ADORO!! Sono i timbri della Prima Marketing. Chi mi segue da tento tempo, li avrà sentiti nominare mille volte. Ma non mi stanco di dire che son fantastici, non solo perchè li trovo davvero bellissimi nel loro design, le loro dimensioni sono perfette per i nostri planner, E poi la qualità-prezzo è davvero conveniente!
Li trovate qui: scrapbook.com



Come li uso all'interno del planner?

Ad esempio questo orologio l'ho usato per segnare l'orario di un appuntamento. Poi l'ho colorato con i colori acquerellabili, ed infine ho aggiunto una piccola frase per completare il disegnino.
qui invece ho utilizzato questo timbro che richiama le cuciture e i punti della sarta per poter creare un piccolo motivo molto chiaro, come sfondo della pagina. con uno stencil ho poi aggiunto delle macchie vicino al numero del giorno, e con una penna ho simulato una cucitura a forma di cerchio, in modo da evidenziare la data.
Anche questa volta ho usato un timbro per fare una texture sullo sfondo della pagina. Ho usato un timbro che simulasse una scrittura a mano intervallata dal alcuni disegnini. Questo è uno dei miei timbri preferiti :)
Per non far confusione con il testo scritto poi sopra, ho scelto un colore davvero molto chiaro. L'effetto mi piace molto.

Quando sono andata nella riserva naturale di Torre Guaceto, la spiaggia era piena di Poseidonia quelle piante nere che si accumulano sulla riva. Ho quindi deciso di usare questo timbro che richiamasse quelle piante, e questa scritta sul perdersi nella natura, per ricordare in un certo senso quella giornata :)

Ho decorato questa pagina con questo timbro con i fiorellini, che trovo davvero molto carino, mi piace sopratutto la scritta sotto. Poi il caso volle che quel giorno acquistai a Cisternino delle piante grasse troppo belle.

Spero che questo post possa essere di ispirazione per realizzare pagine per agenda personalizzate a partire da quelle già in dotazione al loro interno :)
Alla prossima!