lunedì 27 marzo 2017

From bullet journal to the Scrappin'Planner

Ciao! ^-^
L'articolo che oggi vi vorrei presentare, lo avevo in mente già da diverso tempo, e sono così felice non solo di poterlo spuntare dalla lista delle cose che avrei voluto fare, ma anche perché mi piace molto il risultato finale, credo davvero possa essere molto utile. Spero anche piacevole da leggere ^-^

Come ho anticipato nel titolo, questa volta vi racconterò passo dopo passo come dal bullet journal, che uso tutto i giorni per pianificare e registrare i miei ricordi, poi inizio a strutturare la settimana all'interno dello Scrappin'Planner. L'


fatemi sapere cosa ne pensate ^-^
un bacio, alla prossima


Ciao a tutti ^-^. Nel mio ultimo articolo vi avevo parlato di come io mi organizzo la preparazione del mio Scrappin'Planner. Adesso mi piacerebbe condividere con voi anche la fase successiva, ovvero come trasferisco il mio ricordo dalla mia agenda giornaliera allo S'P, approfittando dell'occasione per completare l'ultima settimana di Gennaio, rimasta ancora in bianco,

Foto e journaling

La scelta di quale momento della settimana volessi riportare è stata davvero immediata, mi è bastato semplicemente aprire il mio inserto e non ho avuto alcun dubbio: si tratta di un particolare momento trascorso con un mio fratello. Per quanto riguarda le foto, anche qui mi ha aiutato l'averle già in parte selezionate e stampate in anteprima. Mi sono focalizzata su due delle tre che avevo precedentemente scelto.
Il journaling era invece già stato scritto il giorno stesso, ora mi toccherà solo riuscirlo a ricopiare sulla pagina dello Scrappin'Planner [perchè ho provato a spruzzarci sopra della lacca, ed è diventato leggermente illeggibile (≧∇≦) ]

Titolo

Il titolo è una delle cose che solitamente mi richiede sempre molto tempo, dove la mia indecisione regna sovrana. Ma questa volta è stato abbastanza semplice. Riguardando la foto e pensando al rapporto con mio fratello, mi sono ricordata di quando mi costrinse a vedere un episodio qualsiasi della V stagione de "il trono di spade", che io non avevo mai visto. Praticamente non ci ho capito nulla, lui fermava il video ogni tre secondi per spiegarmi la breve storia di ogni personaggio, e le varie relazioni con tizio e caio...ecco, se conoscete la serie, vi lascio immaginare la mia confusione! L'unica cosa che mi è rimasta in mente è la frase "l'inverno sta arrivando".

Processo

Per rompere la pagina vuota, per prima cosa ho creato degli spruzzi con il distress reinker color "Rusty hinge".
Dopo aver sporcato un po' lo sfondo con i distress, ho pensato di aggiungerci un effetto a rilievo con della pasta 3D gloss gel della Prima Marketing e uno stencil, sempre della Prima Marketing.
Ho effettuato delle timbrate varie, in diversi punti delle due pagine, utilizzando dei clear stamp piccolini della Prima Marketing.
Ho selezionato alcuni pezzi di carta e abbellimenti vari che avrei voluto inserire nella composizione. Ho una scatola dove conservo tutti i ritagli di carta, che altro non sono che gli "scarti" di altri lavori, come divisori e tasche. Sono perfetti poi per questo tipo di progetto...non si butta via nulla ^-^
Poi ho assemblato le varie carte, cercando di creare una sovrapposizione armoniosa. L'idea alla base è quella di avere il titolo da una pagina, e le foto con il journaling dall'altra, Per il titolo, ho semplicemente creato una scritta su un pezzo di carta, che poi ho ritagliato. Veloce ed economico (≧∇≦). Le altre lettere le ho invece ricavate da un pad di stickers "label letters"di Tim Holtz.
Una volta deciso l'assetto degli elementi principali, ho iniziato a sistemare anche gli abbellimenti più "voluminosi" e impegnativi
Poiché il journaling è molto personale e privato, ho deciso di metterlo un po' nascosto, sotto le foto,  che non sono incollate, ma tenute ferme con una mini graffetta di Tim Holtz.
Alcuni dettagli delle due pagine.
Ed ecco come realizzo il mio Scrappin' Planner. Un bacio, alla prossima.
Luciana
LucyWonderland

Nessun commento:

Posta un commento